Attestato aggiornamento carrellisti (Mulettisti)

AGGIORNAMENTO CORSO SICUREZZA CARRELLISTI/MULETTISTI
Descrizione:
Il corso di aggiornamento per gli addetti alla conduzione di carrelli elevatori industriali semoventi con conducente a bordo è previsto dall’Art. 73 del D. Lgs. 81/08.
La durata ed i contenuti sono disciplinati dall’Allegato A punto 6 dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 repertorio atti N. 53, circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali N. 12 del 11/03/2013.Il corso ha lo scopo di aggiornare il lavoratore sull’utilizzo del carrello elevatore, affinché possa rinnovare l’abilitazione all’uso del mezzo lavorativo
Programma:

  • Utilizzo di carrelli elevatori
  • Verifica giornaliera (olio, controllo dei pneumatici, impianto idraulico)
  • La gestione del carico
  • Il bilanciamento e lo sbilanciamento del carrello
  • La circolazione, lo stoccaggio e la manutenzione
  • Le norme relative ai carrelli
  • Portata, stabilità, freno, funi e catene, rulli e pulegge di deviazione
  • Posto di guida, organi di comando, segnalatore acustico
  • Fine corsa, limitazione della velocità, bracci di forca o piastra
  • Istruzioni d’uso, regole generali (UNI ISO 3691)
Normativa: D. Lgs. 81/08
Prezzo: 50.00 € + Iva

 

Hai bisogno di aiuto? Compila il form qui in basso.









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03

Obbligo di rinnovo quinquennale per le macchine che subiscono modifiche sostanziali:


Il rinnovo ha validità 5 anni nel caso in cui non intercorrano sostanziali modifiche nell'attrezzatura utilizzata. Fermo restando che, qualora si utilizzino attrezzature diverse da quelle per le quali è stato conseguito il corso, l’aggiornamento riguarderà appunto queste nuove misure. Se, ad esempio, al posto delle forche si utilizzassero le pinze, questo cambiamento rappresenterebbe una sostanziale variazione del mezzo e quindi l’aggiornamento andrebbe anticipato. E, gli argomenti del corso, andrebbero a riguardare la variazione che è stata operata sulla macchina.
Questo vale anche nel caso in cui si cambi proprio la tipologia di macchina utilizzata. Se per esempio in azienda si ha un carrello con le leve e si decidesse di sostituirlo con un carrello con i joystick, anche in questo caso si tratterebbe di una sostanziale variazione quindi l’aggiornamento andrebbe anticipato. Non più dopo cinque anni, ma contestualmente alla variazione del mezzo.

In linea generale si può quindi affermare che se attrezzature e macchinari rimangono invariati, resterà fermo l’obbligo di aggiornamento dopo 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato del precedente corso. E gli argomenti del corso saranno inerenti alla macchina ed il suo funzionamento. Nel caso invece di aggiornamento per variazione sostanziale del mezzo, l’aggiornamento dovrà essere conseguenziale alla variazione. Ed, in questo caso, il corso avrà come oggetto la variazione stessa. Il rinnovo, prevede per tutte le tipologie di aggiornamento di cui sopra, 4 ore su modulo pratico: riesame della macchina, controllo delle sicurezze, della struttura e funzionamento del mezzo. All'occorrenza può essere eseguita anche una prova pratica che prevede l’analisi di tutte le caratteristiche del mezzo, direttamente sul carrello elevatore.