Datore di Lavoro, come stabilisco la classe di rischio per la formazione dei miei dipendenti

Il Datore di lavoro deve formare i propri lavoratori come previsto dall’art. 37 del D.Lgs 81/08 secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato-Regioni 21/12/2011.

La durata della formazione del lavoratore dipende dal settore di apparenza aziendale (codice ATECO aziendale) e dalla mansione svolta.

Il codice ATECO reperibile in visura camerale inquadra l’attività aziendale nelle classi rischio basso, medio ed alto come da allegato II dall’Accordo Stato-Regioni 21/12/2011.

La formazione a rischio basso di 8 ore (4 ore di formazione generale + 4 ore di formazione specifica) è erogabile interamente in e-learning sulla nostra piattaforma al costo di 40 euro + IVA

La formazione a rischio medio di 12 ore (4 ore di formazione generale + 8 ore di formazione specifica) è disponibile in formazione partecipata, le prime 4 ore di formazione generale sono erogate in e-learning mentre per le restanti 8 ore di formazione specifica il datore di lavoro che è R.S.P.P. della propria azienda troverà disponibile in piattaforma il materiale didattico ed i test di verifica per lo svolgimento in proprio del corso. L’importo del corso è di 45 euro + IVA.

La formazione a rischio alto di 16 ore (4 ore di formazione generale + 12 ore di formazione specifica) è disponibile in formazione partecipata, le prime 4 ore di formazione generale sono erogate in e-learning mentre per le restanti 12 ore di formazione specifica il datore di lavoro che è RSPP della propria azienda troverà disponibile il materiale didattico ed i test di verifica per lo svolgimento in proprio del corso.

I lavoratori che svolgono mansioni d’ufficio a prescindere dal codice ATECO aziendale potranno seguire il corso di formazione del lavoratore di 8 ore per il rischio basso.
Il corso di formazione del lavoratore dovrà essere aggiornato ogni 5 anni, o in presenza di cambi di mansioni lavorative.