Manuale Autocontrollo Alimentare

HACCP è un sistema preventivo di controllo degli alimenti finalizzato a garantirne la sicurezza dal punto di vista igienico sanitario. “autocontrollo alimentare” . I principi dell’ HACCP possono essere applicati a tutti i settori che sono coinvolti nei processi di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti e bevande partendo dal produttore fino ad arrivare a quello della ristorazione e della grande distribuzione collettiva o della vendita al dettaglio. Può essere applicato sia a tutti i tipi di prodotti. La traduzione in italiano dell’inglese Hazard analysis and critical control point può essere fatta scomponendo la frase in due parti:

Hazard analysis = “analisi del rischio”. Sta a sottolineare la necessità di adottare un sistema di analisi che permetta di scoprire a quali rischi può andare incontro il consumatore in seguito all’assunzione di un certo alimento.

Critical control point = “punti di controllo critici”. indica che l’aspetto di criticità è focalizzato nell’azione di controllo.

In un sistema HACCP bisogna individuare quali sono i rischi per la salute del consumatore e classificarli in funzione della loro gravità e della possibilità che si verifichino o meno. Si agirà quindi prevalentemente sui rischi gravi e probabili in maniera decisa, con tecniche di controllo rigorose e sistematiche, fissando gli obiettivi da raggiungere e controllando costantemente i risultati ottenuti per un continuo miglioramento di tutto il sistema.

Il sistema HACCP è un nuovo strumento nelle mani dell’azienda agricola e agroalimentare che cambia il concetto di controllo. Esso enfatizza la prevenzione valutando e stimando i pericoli che un alimento può provocare al consumatore se non viene prodotto nel rispetto degli standard igienici e individua precise misure di controllo da attuare non al termine della catena produttiva, ( controllo sul prodotto finito), ma agendo laddove insorge il problema. Se ben compreso ed attuato, dunque, l’HACCP comporta anche un notevole risparmio economico per l’imprenditore in quanto si riduce la quantità di prodotto destinato allo scarto o che deve essere rilavorato. Il metodo HACCP, in sintesi, offre un approccio razionale al controllo del rischio chimico, fisico e microbiologico di un alimento;

risolve le debolezze del sistema tradizionale, (infatti il test sul prodotto finito è limitato al numero di campioni che possono essere analizzati e comporta tempi di risposta molto lunghi per le esigenze del mercato alimentare) ed infine focalizza l’attenzione sui punti critici del sistema produttivo, dove il controllo è essenziale.

SERVIZI HACCP
MANUALE AUTOCONTROLLO ALIMENTARE
120
Puoi richiedere il tuo manuale haccp direttamente on line. Un nostro tecnico ti contatterà
TAMPONI SUPERFICIALI
55
Kit tamponi superficiali che permette di analizzare il proprio l'ambiente lavorativo
MANUALE AUTOCONTROLLO LEGIONELLOSI
250
Puoi richiedere il tuo manuale per l'autocontrollo legionellosi direttamente on line.
ANALISI ACQUA
da 30
Verifica la presenza o meno di sostanze pericolose come l'arsenico.

Richiedi il MANUALE HACCP

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni o per richiedere il supporto di un nostro tecnico











Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali