Corso per Formatore della sicurezza sul lavoro

Il corso per formatori è rivolto a coloro che, rispondendo ad almeno uno dei 6 prerequisiti riportati nel decreto interministeriale del 6 marzo 2013, intendano svolgere attività di docenza in materia di sicurezza sul lavoro nell’ambito della propria area formativa.

CRITERI DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DEL FORMATORE:

Prerequisito: Diploma di scuola secondaria di secondo grado

1° Criterio

Precedente esperienza come docente, per almeno 60 ore negli ultimi 3 anni, nell’area tematica oggetto della docenza.

2° Criterio

Laurea (vecchio ordinamento, triennale, specialistica o magistrale) coerente con l’area tematica oggetto della docenza, ovvero corsi post-laurea (dottorato di ricerca, perfezionamento, master, specializzazione, etc.) nel campo della salute e sicurezza sul lavoro, unitamente ad almeno una delle seguenti specifiche:

  • percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore (es. corso formazione-formatori), o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento (presso Università od Organismi accreditati) di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione in alternativa:
    • precedente esperienza come docente, per almeno 24 ore negli ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
    • precedente esperienza come docente, per almeno 36 ore negli ultimi tre anni, anche in materie diverse dalla salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
    • corso/i formativo/i in affiancamento a docente qualificato, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni

3° Criterio

Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione della durata di almeno 64 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro (anche organizzato/i dai soggetti di cui all’art. 32, comma 4, del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.) unitamente alla specifica della lettera a) e ad almeno una delle specifiche della lettera b) almeno dodici mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza:

  • percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore (es. corso formazione-formatori), o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento (presso Università od Organismi accreditati) di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 24 ore negli ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 36 ore negli ultimi tre anni, anche in materie diverse dalla salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • corso/i formativo/i in affiancamento a docente qualificato, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni

4° Criterio

Attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a corso/i di formazione della durata di almeno 40 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro (anche organizzato/i dai soggetti di cui all’art. 32, comma 4, del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i.) unitamente alla specifica della lettera a) e ad almeno una delle specifiche della lettera b) almeno diciotto mesi di esperienza lavorativa o professionale coerente con l’area tematica oggetto della docenza:

  • percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore (es. corso formazione-formatori), o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento (presso Università od Organismi accreditati) di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 24 ore negli ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 36 ore negli ultimi tre anni, anche in materie diverse dalla salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • corso/i formativo/i in affiancamento a docente qualificato, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni

5° Criterio

Esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, unitamente ad almeno una delle seguenti specifiche:

  • percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore (es. corso formazione-formatori), o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento (presso Università od Organismi accreditati) di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 24 ore negli ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 36 ore negli ultimi tre anni, anche in materie diverse dalla salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • corso/i formativo/i in affiancamento a docente qualificato, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni

6° Criterio

Esperienza di almeno sei mesi nel ruolo di RSPP o di almeno dodici mesi nel ruolo di ASPP o di almeno dodici mesi nel ruolo di preposto (tali figure possono effettuare docenze solo nell’ambito del macro-settore ATECO di riferimento) unitamente ad almeno una delle seguenti specifiche:

  • percorso formativo in didattica, con esame finale, della durata minima di 24 ore (es. corso formazione-formatori), o abilitazione all’insegnamento, o conseguimento (presso Università od Organismi accreditati) di un diploma triennale in Scienza della Comunicazione o di un Master in Comunicazione in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 24 ore negli ultimi 3 anni, in materia di salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • precedente esperienza come docente, per almeno 36 ore negli ultimi tre anni, anche in materie diverse dalla salute e sicurezza sul lavoro in alternativa
  • corso/i formativo/i in affiancamento a docente qualificato, per almeno 48 ore negli ultimi 3 anni

La formazione è suddivisa in una prima parte online accessibile in qualsiasi momento previa registrazione al sito.
Entrando in piattaforma il corsista avrà accesso al materiale didattico strutturato in moduli, per ogni modulo è previsto un test di valutazione intermedio; terminata la visualizzazione di tutti i moduli si potrà accedere al test di valutazione finale.

Nel caso in cui il corsista non dovesse superare il test potrà ripeterlo gratuitamente senza costi aggiuntivi.

La seconda parte della formazione si svolge sul sito aulavirtuale.anfos.it.

Registrandosi alla piattaforma il corsista potrà prenotarsi per la prima data disponibile.
I requisiti hardware minimi di partecipazione all’aula sono webcam, cuffie collegamento ad internet veloce.
Per tutta la durata della sessione viene richiesta la partecipazione del discente al quale verrà inviato un test valutativo.

Al superamento sarà possibile scegliere direttamente in piattaforma la modalità di pagamento tra contrassegno o bonifico bancario e ricevere la relativa attestazione come da modalità scelta.

 

Hai bisogno di aiuto? Compila il form qui in basso.









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03