Padova: linee guida per la sicurezza nei lavori in quota, in particolare nell’edilizia


sicurezza lavoro ediliziaSi è tenuto a Padova, lo scorso Mercoledì 14 Aprile, presso il Centro Conferenze alla Stanga- Sala Aria, un seminario sulla sicurezza dei lavori in quota, alla luce della deliberazione regionale veneta n. 2774/2009 e del conseguente regolamento attuativo con cui la Regione Veneto ha elaborato nuove linee guida per regolamentare i lavori in quota, garantendo così le migliori condizioni possibili di sicurezza nei cantieri edili.

L’incontro è stato patrocinato dal Comune di Padova, in collaborazione con il Collegio dei Geometri e Geometri laureati di Padova e con il Collegio dei Periti industriali e dei Periti industriali laureati della provincia di Padova.
La deliberazione è sorta sulle basi della Legge Regionale Toscana 1/2005 e della Legge /2007 della Provincia Autonoma di Trento (c.d. “Legge Parolari”).
La tavola rotonda ha avuto come moderatore il Dott. Giuseppe Parolari, in veste di esperto di cadute dall’alto proprio perché proponente della legge anticaduta trentina.

I temi affrontati durante il seminario hanno spaziato dalla prevenzione e vigilanza nei lavori in quota, alla certificazione e qualità dei dispositivi anticaduta, ai criteri di progettazione e messa in sicurezza dei lavori in quota, con la presentazione di un progetto sul restauro della Basilica di San Camillo a Milano.
Il provvedimento deliberato dalla Giunta Regionale veneta, in attuazione dell’art. 79 bis L.R. 61/85 ed il convegno di presentazione delle nuove linee guida rappresentano la posizione della regione assunta in merito al problema degli infortuni sul lavoro, considerato anche che le cadute dall’alto sono la prima causa di morte tra i lavoratori edili.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali