Accordo Asl Varese e Confartigianato per la sicurezza sul lavoro


La Asl di Varese e Confartigianato hanno raggiunto un’intesa con l’obiettivo di garantire la sicurezza negli ambienti di lavoro. L’accordo, specifica il direttore della Asl, ha l’obiettivo di dare alle aziende di piccole dimensioni gli strumenti adeguati per essere in regola con quanto previsto dal Decreto Legislativo 81/08.

Grazie all’accordo, come punto di partenza verrà preso un campione di 53 imprese di pulizia che saranno fornite degli strumenti per effettuare una corretta valutazione del rischio. Con l’occasione verrà realizzato un modello per la valutazione del rischio che potrà poi essere adattato a tutte quelle aziende che hanno le medesime criticità e hanno il dovere di garantire la salute e la sicurezza dei propri dipendenti.

Secondo quanto previsto dal Decreto Legislativo 81/08, tutte le aziende hanno l’obbligo di effettuare una valutazione del rischio. In aziende di grandi dimensioni viene nominato un medico competente che ha il compito di valutare il rischio e attuare il servizio di sorveglianza sanitaria, al fine di verificare che la salute e la sicurezza del lavoratore sia correttamente tutelata.

Sempre in considerazione del rischio, il Decreto prevede anche l’obbligo per le aziende di realizzare un Documento di valutazione del rischio. Il DVR è un documento contenente i rischi evidenziati dal datore di lavoro e dai responsabili della sicurezza, così da essere utilizzato per mettere in pratica adeguate misure di sicurezza.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali