Sicurezza sul lavoro: come diventare RSPP


Il Decreto Legislativo 81/08 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro oltre a imporre ai datori di lavoro regole da rispettare per garantire la salute e sicurezza dei lavoratori, predispone che in ogni azienda vengano assegnati dei ruoli per garantire la sicurezza ai dipendenti. Così, vengono scelti tra i lavoratori l’addetto al primo soccorso, l’RLS, l’addetto alla sicurezza antincendio e il datore di lavoro provvede alla selezione di professionisti esterni per ricoprire il ruolo di medico competente e RSPP oppure ricopre egli stesso quest’ultima figura.

Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, RSPP, è una delle figure con maggiori responsabilità, infatti spesso viene scelto un professionista esperto in materia oppure è lo stesso datore di lavoro a farsi carico di tutti i suoi compiti.

Come diventare RSPP? Per ricoprire questo ruolo è necessario:

  • avere un titolo di studio di istruzione media superiore;
  • avere un attestato di frequenza ai corsi di formazione specifici per RSPP;
  • avere delle competenze e conoscenze professionali del settore di lavoro in cui opera l’azienda.

In base a quanto stabilito dall’Accordo Stato-Regioni del dicembre 2011 anche il datore di lavoro può assumere il ruolo di RSPP, ma solo dopo aver frequentato il corso di formazione RSPP per datori di lavoro, che può essere seguito online per i primi due moduli (normativo e gestionale) e in aula per i restanti due moduli (tecnico e relazionale).

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali