Incontri formativi in merito al primo soccorso


Ogni anno si alternano tantissimi progetti per la prevenzione di problematiche e incidenti sul posto di lavoro e spesso non vengono coinvolti solo dipendenti e responsabili di aziende, operatori del settore e istituzioni. Sempre più spesso i protagonisti di corsi, incontri formativi, momenti di riflessione, sono gli studenti delle scuole primarie e secondarie, che si fanno in questo modo portavoce di un pensiero importante sulla prevenzione e sull’attenzione a temi così delicati.

Dunque, il tema del primo soccorso è molto dibattuto in questo periodo e merita, come sempre di essere approfondito. Un merito importante va riconosciuto alle associazioni cittadine che in alcuni casi, prendono in carico la responsabilità formativa e organizzano dei corsi con dei professionisti del settore. E’ il caso delle associazioni di Termoli, che hanno organizzato un corso per le manovre di primo soccorso destinato alle insegnanti delle scuole con l’obiettivo di formare le insegnanti in caso di emergenza. Un atto importante che la collettività ha messo in pratica per la sicurezza di tutti e per condividere un momento importante di apprendimento. Questa è solo l’ultima delle attività che nel nostro paese sono state attivate in favore della formazione per il primo soccorso.

Nella città di Lecco è appena partito un corso gratuito per la formazione del primo soccorso, un corso di base promosso dall’Associazione Croce San Nicolò e Lecco Soccorso per una formazione di base, che permette a tutti i cittadini che vogliono approcciare a queste manovre, la possibilità di sentirsi utile in un momento di emergenza, in attesa dei soccorsi.

Quando poi accanto alla volontà dei cittadini e delle associazioni, anche le amministrazioni e istituzioni locali colgono il campanello d’allarme e si pongono al servizio delle esigenze della collettività, allora si realizzano dei progetti davvero importanti, come è successo a Fidenza, dove i vigili del posto hanno partecipato ad un corso di primo di formazione per l’uso del defibrillatore. Accolti nell’Ospedale di Vaio, hanno partecipato a due giorni di studio tecnico e pratico per imparare a usare questo strumento capace di salvare la vita di una persona in arresto cardiaco. Sono settanta gli agenti che hanno partecipato a questo corso di formazione e grazie anche ad un importante contributo finanziario della regione, hanno potuto formare il personale della polizia municipale della zona all’uso del fibrillatore semiautomatico. I numeri parlano da soli e la necessità di interventi mirati e veloci è sempre più importante. Per questo la giusta formazione è importante soprattutto per tamponare il problema in attesa dei soccorsi.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali