Igiene Alimentare: Nas Cremona effettuano controlli


Il nucleo Nas dei Carabinieri di Cremona ha sequestrato circa 2.300 prosciutti Dop (per un valore di circa 300.000 €), provenienti da stabilimenti di stagionatura emiliani e friulani, poiché ottenuti da suini nutriti con rifiuti speciali provenienti da scarti di lavorazione dell’industria alimentare.
Tali scarti non venivano eliminati ma conservati presso l’allevamento e utilizzati come mangime per gli animali. L’operazione denominata Trash food è stata avviata la scorsa primavera quando i carabinieri, durante un’ispezione igienico-sanitaria, hanno individuato una grande quantità di rifiuti speciali depositati in un allevamento di suini.

In seguito alla clamorosa scoperta della somministrazione di tali rifiuti, sono stati denunciati il proprietario dell’allevamento e il titolare di due aziende alimentari della zona che vendeva i propri scarti di produzione. Appurato che l’allevamento era inserito nelle filiere di produzione di diversi prosciutti Dop, il Gip di Mantova ha ordinato il sequestro preventivo di tutte le cosce dei maiali macellati negli ultimi 15 mesi nell’allevamento.

Le frodi alimentari rappresentano un grande problema non solo per le violazioni alla normativa di riferimento, ma per i gravi effetti sulla salute che possono determinare.
Sfortunatamente, troppo spesso viene meno l’importanza della qualità dei prodotti e delle corrette procedure d’igiene alimentare, a scapito di un risparmio dettato dalla crisi e dal crescente numero di acquirenti costretti a consumare cibi più economici.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali