Calabria: nuova legge regionale epr la sicurezza sul lavoro


E’ stata recentemente approvata dal consiglio regionale della Regione Calabria una nuova legge per la tutela della sicurezza in materia di disposizioni per la qualità del lavoro. Scopo della legge è il controllo e soprattutto il contrasto del fenomeno del lavoro irregolare. Dal 12 Marzo la legge, che entrata in vigore, punta alla vigilanza sulle pratiche scorrette e sulle imprese che, non rispettose della normativa, svolgono la propria attività non omologando i processi e le figure al Decreto per la sicurezza sul lavoro.

Il provvedimento, ha previsto, a questo scopo, l’istituzione di un servizio di vigilanza che possa controllare tramite una banca dati le imprese alle quali sono state accertate infrazioni proprio in materia di sicurezza sul lavoro o lavoro sommerso.

Questo strumento di controllo chiamato C.A.E. Centrale di allarme emersione servirà principalmente alle istituzioni come mezzo per controllare con più efficacia il territorio individuando non solo le irregolarità ma anche le imprese virtuose e rispettose della legge.

La legge, approvata all’unanimità servirà per istituire un presidio di cultura alla sicurezza in modo permanente in Calabria e verrà accostato ad alcune campagne di informazione che verranno realizzate nei prossimi mesi in collaborazione con le associazioni datoriali e i soggetti coinvolti nell’individuazione dei parametri di irregolarità.

CDS Service: Formazione, consulenza e sicurezza sul lavoro in azienda,

scopri i nostri corsi disponibili

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali