Sanzioni sulle sostanze pericolose


Il datore di lavoro è il responsabile della sicurezza all’interno della propria azienda, ma in caso di irregolarità non è il solo a incorrere in sanzioni per i rischi legati alle sostanze pericolose in azienda. Infatti, è insieme al medico competente, ai dirigenti e ai lavoratori, che il datore di lavoro è soggetto a delle sanzioni, qualora non vengano rispettate le norme sulla tutela dei rischi legati alle sostanze pericolose come gli agenti chimici, cancerogeni e mutageni.

Le sanzioni possono essere applicate se:

  • non sono previste delle azioni di intervento a seguito di incidenti causati dall’uso di agenti chimici;
  • non è stata ottenuta l’autorizzazione ministeriale per svolgere attività in deroga;
  • non viene aggiornata la valutazione dei rischi dopo la segnalazione del medico competente;
  • non viene sostituita una sostanza cancerogena con una meno pericolosa;
  • non viene rispettato l’obbligo di fornire ai lavoratori i dispositivi di protezione individuale;
  • non viene fornita la corretta formazione ai lavoratori.

Per evitare di incorrere in sanzioni, il datore di lavoro deve rispettare la normativa sulla sicurezza e adottare tutte le misure preventive, in particolare:

  • nella fase di organizzazione dei sistemi di lavorazione;
  • nella fase di fornitura e manutenzione delle attrezzature messe a disposizione dei lavoratori;
  • nella valutazione dell’esposizione al rischio dei lavoratori, in base alla quale decidere se è il caso di ridurre la durata di esposizione;
  • nell’adozione di misure igieniche.

Il Decreto legislativo 81/08 stabiliva delle sanzioni per il datore di lavoro, dirigenti e medico competente che, grazie al più recente Decreto legislativo 106/09, sono state notevolmente ridotte. Mentre per i lavoratori, lo stesso decreto ha abrogato la norma che prevedeva una sanzione per il lavoratori che non adottavano le misure preventive.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali