Sicurezza in edilizia, seminario Inail a Roma


seminario-inail

Si è tenuto a Roma lo scorso 12 novembre un seminario organizzato da Inail con Cncpt (Commissione nazionale dei comitati paritetici territoriali) per parlare della sicurezza in edilizia.

Da sempre, purtroppo, il lavoro nei cantieri edili è quello che fa registrare il maggior numero di incidenti. Il seminario voluto da Inail è stato un’occasione per affrontare e analizzare gli aspetti legati alla sicurezza e alla salute dei lavoratori nei cantieri, con uno sguardo a quanto prevede la normativa italiana, soprattutto in riferimento al Decreto Legislativo 81/08.

Il seminario “La salute e sicurezza sul lavoro in edilizia. Percorsi e strategie comuni” segna un ulteriore passo in avanti nell’accordo che è stato consolidato un anno fa tra i due enti e che ha visto promuovere una serie di iniziative e interventi formativi volti sempre a tutelare la sicurezza dei lavoratori.

Durante gli interventi che si sono susseguiti si è parlato di sicurezza a livello centrale, ma anche e soprattutto a livello territoriale, e sono stati presentati i progetti di supporto sia a livello finanziario sia formativo. “Questa iniziativa – ha affermato il Direttore Centrale Prevenzione Inail Ester Rotoli – in coerenza con le politiche che l’Istituto persegue per la promozione e diffusione della cultura della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro in un’ottica prevenzionale, intende rappresentare un significativo momento di confronto e di scambio di conoscenze sul ruolo strategico dei diversi attori della prevenzione nel settore dell’edilizia“.

Al seminario hanno preso parte i rappresentanti dei Ministeri del Lavoro e delle Politiche sociali, della Salute, del Coordinamento delle Regioni, dell’Inail e dell’UNI (ente italiano di formazione).

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali