Sicurezza sul lavoro, prende il via il bando Isi 2015 di Inail


sicurezza-lavoro-bando-inailHa preso il via ufficialmente in questi giorni il bando Isi 2015 voluto da Inail per finanziare le imprese che presenteranno progetti per la sicurezza sul lavoro.

La nuova edizione del bando prevede un finanziamento pari alla somma totale di 276 milioni di euro per progetti che, appunto, intendono rendere più sicure le piccole e medie imprese, sulla base di quanto prevede il Decreto Legislativo 81/08, il Testo Unico per la sicurezza sul lavoro.

Le aziende hanno tempo fino al 5 maggio 2016 per accedere all’area dedicata, disponibile sul sito Inail, e presentare il loro progetto. Una settimana dopo la data di scadenza, le aziende che risultano compatibili con i requisiti del bando riceveranno un codice identificativo da utilizzare per completare la domanda.

Nello specifico, per ciascuna piccola e media impresa che risulterà idonea è previsto:

  • una copertura pari al 65% dell’investimento
  • un importo finanziato che non supera i 130 mila euro

La terza fase si attiverà il 19 maggio 2016, fase durante la quale le aziende potranno inserire definitivamente la domanda utilizzando il loro codice identificativo. Gli incentivi Isi sono strumento di importanza strategica per il sostegno delle imprese italiane e, in generale, per la politica economica e il welfare del Paese. L’azione diretta sulla prevenzione di infortuni e tecnopatie è, infatti, un obbligo a tutela del benessere sociale, ma anche fattore trainante la crescita e la competitività dell’imprenditoria, ha affermato De Felice, presidente Inail.

Corsi per la sicurezza sul lavoro. Registrati ora

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali