Da Inail via agli incentivi per progetti volti alla sicurezza


Al via la seconda tranche di contributi Inail che vede coinvolte le imprese italiane che presentano progetti riguardanti la salute e la sicurezza dei lavoratori. Il fondo stanziato dall’Inail è pari a 205 milioni di euro ed è rivolto esclusivamente alle imprese che hanno sede in Italia e sono iscritte alla Camera di commercio. Per accedere al contributo, le aziende interessate possono operare direttamente attraverso il portale dell’Istituto, nell’area “punto cliente” dove è a disposizione un form da compilare con tutti i dati richiesti e il progetto da allegare. Al termine della compilazione, l’azienda riceve un codice telematico che dovrà utilizzare nel momento in cui dovrà emettere la domanda.

Ciascuna impresa può presentare un unico progetto, appartenente ad una sola unità produttiva, e per ogni progetto è prevista una copertura pari al 50%, per una somma non superiore a 100mila euro. Il finanziamento verrà erogato a conclusione del progetto, mentre chi lo desidera può richiedere un anticipo per un totale non superiore a 30mila euro. I progetti possono riguardare corsi di formazione e informazione del lavoratore, corsi per addetti antincendio, RLS o RSPP o anche per la copertura delle spese per le attrezzature di primo soccorso o i dispositivi di protezione individuale.

Le imprese hanno tempo fino al 7 marzo 2012 per compilare la domanda. Una volta terminato il periodo di compilazione, sarà necessario utilizzare il codice telematico per inviare tramite Posta Certificata tutta la documentazione richiesta. Le domande pervenute saranno pubblicate sul sito dell’Istituto il 14 marzo 2012. Le domande saranno classificate secondo un ordine cronologico e verranno analizzate da uffici tecnici e amministrativi dell’Inail. Riceveranno il finanziamento soltanto quei progetti che avranno avuto esito positivo.

Nel corso della prima tranche del contributo, che si era conclusa nel mese di gennaio 2011, risultarono finanziati circa 1100 progetti, con il 98% rappresentato da imprese di piccole e medie dimensioni, considerate generalmente più a rischio infortunio.

Il budget a disposizione sarà suddiviso per regione e l’intervento complessivo dell’Inail, per il periodo 2011/2014 prevede una spesa di 850 milioni di euro.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali