Stress e orario di lavoro: uno studio dell’Eurofund


La Fondazione EuropeaEurofound, istituita nel 1975 per con lo scopo di riuscire a migliorare le condizioni di vita e del lavoro dei cittadini, ha pubblicato una ricerca dedicata all’orario di lavoro negli Stati Membri.

Titolo dello studio è Working time in the EU disponibile, in formato PDF in lingua inglese, sul sito ufficiale dell’Eurofound. ()

L’orario di lavoro è uno dei fattori più indicativi per misurare la qualità della vita di un lavoratore, inoltre è uno degli elementi da esaminare per la valutazione stress lavoro correlato.

Lo studio evidenzia anche orari di lavoro differenti fra uomini e donne con quest’ultime che risultano essere molto dedite al lavoro non retribuito.

La Fondazione mira a garantire, senza troppo gravare sulle Piccole e Medie Imprese, un maggiore equilibrio fra le ore dedicate al lavoro e quelle a disposizione per la vita privata.

Oltre allo stress lo studio evidenzia anche la cosiddetta sindrome di burnout con particolare riferimento al lavoro delle persone anziane, sostenendo che se queste devono continuare a lavorare che almeno il loro lavoro sia più sostenibile per l’età che hanno.

Sostanzialmente i dati della ricerca evidenziano che:

  • un quinto dei lavoratori europei non è soddisfatto del rapporto fra vita lavorativa e personale;
  • è in aumento l’uso degli orari flessibili in molti posti di lavoro, cosa che rende più difficile l’organizzazione della vita privata per i lavoratori.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali