Tutto quello che il datore di lavoro deve sapere sullo stress lavoro correlato


L’argomento dello stress lavoro correlato è sempre più al centro dell’attenzione, sia per le aziende che per i lavoratori. Lo stress può avere conseguenze negative sulla salute dei dipendenti, influenzando negativamente anche la produttività aziendale. Il datore di lavoro ha degli obblighi precisi rispetto a questa problematica.

Cosa si intende per stress lavoro correlato

Lo stress lavoro correlato, o SLC, è una condizione psicofisica negativa causata da un sovraccarico lavorativo e/o da un ambiente di lavoro poco salutare. Può manifestarsi con sintomi come ansia, insonnia, irritabilità e può portare a problemi più gravi come depressione o disturbi cardiovascolari.

Gli obblighi del datore di lavoro

In base alla legge italiana (D.Lgs 81/2008), il datore di lavoro ha l’obbligo di valutazione del rischio stress sul posto di lavoro. Questa valutazione deve essere effettuata attraverso una procedura strutturata e documentata nel Documento Valutazione Rischi (DVR).

Inoltre, se dal DVR emergono situazioni potenzialmente fonte di stress lavoro correlato, il datore ha l’obbligo di attivare interventi correttivi e preventivi, come il miglioramento dell’organizzazione del lavoro o l’introduzione di pause regolari. È anche sua responsabilità informare e formare i lavoratori sui rischi legati allo stress lavoro correlato e sulle misure di prevenzione adottate.

La gestione dello stress lavoro correlato

Nella gestione dello stress lavoro correlato, un ruolo fondamentale è svolto dai servizi di prevenzione e protezione aziendale e dal medico competente, che devono collaborare con il datore di lavoro per identificare le possibili fonti di stress e mettere in atto strategie preventive efficaci.

Come datori di lavoro, è importante prendere sul serio la questione dello stress lavoro correlato. Non solo per una questione legale, ma anche perché un ambiente di lavoro salutare contribuisce alla soddisfazione dei dipendenti, alla loro produttività e al successo dell’azienda nel suo insieme.

Conclusioni

In conclusione, lo stress lavoro correlato è una problematica da non sottovalutare. Il datore deve vigilare costantemente sulla salute psicofisica dei propri dipendenti ed attuarsi come garante della prevenzione attraverso strategie adeguate sia a livello organizzativo che formativo. Ricordiamo infine che un dipendente motivato ed in buona salute sarà sempre più produttivo ed efficiente nel proprio operato.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali

Hai bisogno di aiuto?