Elenco nazionale medici competenti, modifiche decreto 2009


aggiornamento-medico-competenteIl Decreto Legislativo del 4 marzo 2009, Istituzione dell’elenco nazionale dei medici competenti in materia di tutela e sicurezza sui luoghi di lavoro, recepiva quanto definito nell’art 38 del Decreto Legislativo 81/08 in merito agli obblighi di aggiornamento formativo dei Medici Competenti aziendali e stabiliva, tra le altre, che nell’arco di tempo di un triennio dall’entrata in vigore del provvedimento, i soggetti interessati dovessero sostenere un certo monte ore di crediti formativi per poter mantenere la carica ed esercitare il ruolo.

Di questi, almeno il 70% deve essere conseguito nella disciplina “Medicina del Lavoro e sicurezza negli ambienti di lavoro“. Lo stesso Decreto 81/08 (art. 25 c1n) definiva inoltre l’obbligo dei sanitari di autocertificare l’ottenimento dei crediti per poter essere regolarmente iscritti all’interno di un elenco di Medici del Lavoro; elenco appunto istituito con il provvedimento normativo del 4 marzo 2009 di cui all’articolo 1.

Il Ministero, con Decreto 26 novembre 2015, ha provveduto ad apportare alcune modifiche all’articolo 2 del Decreto del 4 Marzo 2009, relativo alle scadenze dei crediti formativi, aggiungendo l’articolo 2bis che consente, ferme restando le conseguenze derivanti dal mancato rispetto dei termini temporali, di poter sostenere il 50% dei crediti formativi rimanenti alla data del 31 dicembre 2014, entro la fine di giugno del 2016 e concedendo quindi di fatto una proroga con valore retroattivo ai soggetti non ancora in regola con il numero dei crediti.

Il provvedimento normativo ha effetto immediato dalla data successiva a quella di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n.33 del 10-2-2016).

Nomina del medico competente. Richiedi un preventivo

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali