Manuali per il controllo della sicurezza degli alimenti e degli ambienti


manuale-haccp-consulenza

In un post precedente avevamo parlato del sistema Haccp per la sicurezza alimentare e dei corsi per la formazione degli operatori del settore in base ai propri livelli di responsabilità. In questo post invece riepilogheremo altri adempimenti relativi al comparto alimentare, relativi però all’utilizzo di manuali di gestione e autocontrollo.

Tutto626 affronta da anni ogni esigenza che possa interessare le aziende alimentari, offre consulenza, software per la gestione delle etichette nutrizionali, si avvale di un laboratorio analisi di decennale esperienza e si occupa infine di fornire assistenza per quanto riguarda tre manuali: Haccp, rintracciabilità e rischio legionella.

  • Manuale Haccp: si tratta del riferimento che ogni impresa del settore alimentare deve seguire per la gestione dell’autocontrollo dei rischi in base all’ormai noto protocollo Hazard Analysis and Critical Control Points. Documento calibrato sulla necessità della singola azienda, ne analizza rischi specifici e conseguenti modalità di prevenzione e gestione. Un manuale sull’autocontrollo quindi nell’intero processo di produzione. Che deve essere aggiornato in caso di modifiche apportate alle prassi lavorative, attrezzature e personale.


Questi i riferimenti necessari per contattare Tutto626.

  • Manuale rintracciabilità. “È disposta in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione la rintracciabilità degli alimenti, dei mangimi, degli animali destinati alla produzione alimentare e di qualsiasi altra sostanza destinata o atta a entrare a far parte di un alimento o di un mangime”. Questo quanto indicato dall’articolo 18 del Regolamento europeo 178/2002. Il processo di rintracciabilità ha l’obiettivo di garantire al consumatore informazioni sull’intero percorso che ha portato un prodotto alla fruizione. Garantire conoscenza e riferimenti su ogni momento della produzione, per poter indagare in dettaglio in caso di emergenza alimentare e di insorgenza di rischi.

    Tutto626 offre alle aziende una consulenza mirata per permettere loro di dotarsi di un manuale utile alla gestione della rintracciabilità.

  • Manuale autocontrollo legionella. Il terzo e ultimo manuale riguarda il rischio legionellosi e interessa la gestione della salubrità dell’acqua. Riguarda in particolare aziende turistiche, terme, piscine e palestre oppure strutture sanitarie. 

Riferimento primo nella normativa nazionale è il Provvedimento 13 gennaio 2005 “Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Ministro della salute e le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano avente ad oggetto linee guida recanti indicazioni sulla legionellosi per i gestori di strutture turistico-ricettive e termali”. La consulenza offerta in questo caso da Tutto626 riguarda il manuale di autocontrollo legionellosi, con i piani per i rischi, la prevenzione e il registro degli interventi di manutenzione.

Qui tutti i riferimenti necessari.

 


numero di telefono 069968849
069968846

Contattaci

Compila il modulo sottostante per avere ulteriori informazioni.

logo Tutto626 colore bianco









Leggi l'informativa sulla privacy: Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03
Acconsento al trattamento dei dati personali